lunedì 8 ottobre 2012

...e allora Malva

La Malva è una piccola pianta che cresce spontanea con dei bellissimi fiori striati di colore rosa-lilla dalle innumerevoli proprietà curative, tanto che nel '500 era considerata il rimedio per tutti i mali. Questa pianta nel linguaggio dei fiori rappresenta l'amore materno e la calma. Deve il suo nome proprio alle sue proprietà emollienti, malva infatti deriva da una parola greca malachè che significa rendere morbido, molle. (1) E' una pianta che sa di dolcezza, la cui tisana è usata per calmare la tosse, lenire le congiuntiviti, placare le infiammazioni in generale.

Considerando tutte queste proprietà e i suoi bei fiori capisco l'amore di una mia cara amica verso questa pianta e per questo ho realizzato per lei questo quadretto:






Ho cercato di realizzare uno schema molto semplice, che ricordi un po' i vecchi erbari. La stoffa, una tela Aida, è stata tinta in un infuso di foglie e fiori di Malva, che, anche se si vede poco dalla foto, ha conferito al tessuto un colore giallo-verdino.
Insieme le ho portato anche un sacchettino porta-lavanda ...grazie a Sam che mi ha dato l'idea, su cui ho applicato un piccolo ricamo a forma di scopina...per fortuna la mia amica ha capito subito di cosa si trattava perchè avevo dubbi si capisse...




E' stato uno splendido pomeriggio di cui voglio ancora ringraziarla...grazie anche per il the buonissimo e per i brownies...

A presto
Agrifoglio

Fonti
(1) Etimo

12 commenti:

  1. Adorabile il tuo quadretto! Mi è sempre piaciuta la malva. Mi pare che addirittura gli antichi romani già la usassero per curare i mal di gola :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille. Eh si il suo uso è millenario! E a ragione direi! :)

      Elimina
  2. Che bello che è!!!
    Sarà felice la tua amica!!! :D
    Buona settimana ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Hex! Buona settimana anche a te!
      A presto
      Silvia

      Elimina
  3. Ma grazie a te cara, il regalo è stata una sorpresa molto gradita e sono davvero felice che il the ti sia piaciuto... anche se la mia confezione era pessima! avrei voluto fare qualcosa di feltro ma la macchina da cucire era assediata dal geco ahahah
    un abbraccio ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che il geco abbia abbandonato la tua macchina da cucire!

      Elimina
  4. Ciao, molto carino il tuo Blog!
    Mi sono segnata e ti seguirò!
    Se ti va di passare dal mio e segnarti ne sarei molto felice ;)
    FairiesMakeup
    Ciao ^^

    RispondiElimina
  5. Ma sai che ho un sacco di malva spontanea in giardino? la raccolgo poco e solo per gli impacchi agli occhi.. mi sa che il tuo post mi ha aperto nuovi orizzonti su questa pianta bellissima^^.
    Un abbraccio
    la Zia Artemisia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta Zia di averti fornito nuove informazioni su questa magnifica piantina!
      Un abbraccio
      Silvia

      Elimina
  6. <3 Malva, che bella idea che hai avuto Silvia! E l'aver tinto la tela con la Malva...geniale!
    Brava brava braverrima!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elkina bella! Sono contenta che ti piaccia!
      Un abbraccio anche a te!
      Ciao
      Silvia

      Elimina